Azione di regresso INAIL: prescrizione decorre da liquidazione dell’indennizzo

In tema di assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro, le Sezioni Unite della Cassazione (sentenza 16 dicembre 2014 – 16 marzo 2015, n. 5160) hanno recentemente affermato che l’azione di regresso dell’INAIL nei confronti del datore di lavoro può essere esercitata nel termine triennale di prescrizione, che, ove non sia stato iniziato alcun procedimento penale, decorre dal momento di liquidazione dell’indennizzo al danneggiato, ovvero, in caso di rendita, dalla data di costituzione della stessa.