Cassazione: possibile assegnare mansioni amministrative al posto delle pause per i videoterminalisti

Con sentenza n. 2679 dell’11 febbraio 2015, la Corte di Cassazione ha affermato che, al fine di regolamentare le pause disciplinate per i videoterminalisti e per prevenire gli infortuni sul lavoro, è possibile che a questi ultimi vengano assegnate mansioni amministrative alternative proprio all’uso del videoterminale.
I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come questo cambiamento di attività (amministrativa in luogo di quella al videoterminale) sia idoneo a sostituire le previste pause, pur rispettando la normativa antinfortunistica.