Conciliazione in sede sindacale: comunicato del Ministero del Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con nota n. 5199 del 16 marzo 2016, rifacendosi alla circolare del Gabinetto n. 1138 del 17 marzo 1975 e interpretando l’art. 410 c.p.c. alla luce dell’art. 412-ter c.p.c., come modificato dalla legge n. 183/2010 (art. 31), ha affermato che le procedure di conciliazione per le quali, successivamente, si deposita il verbale presso la Direzione territoriale del Lavoro, sono soltanto quelle svolte nelle sedi e con le modalità previste dai contratti collettivi sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative. 
Riportiamo, a titolo di mero esempio, la norma del CCNL Commercio.