LAVORO INTERINALE: genericità della causale+ripetitività rapporto = rapporto a tempo indeterminato

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione con la sentenza 9 ottobre 2013 – 8 gennaio 2014, n. 161 ha statuito che la genericità della causale e la ripetitività del rapporto implicano la costituzione di un rapporto a tempo indeterminato con l'utilizzatore. 
Qui la sentenza integrale per un approfondimento più compiuto in materia.