Lievi violazioni del contratto collettivo, ma sono salvi gli sgravi contributivi

Si applica anche al settore agricolo la norma "calmieratrice" di cui all'art. 6, co. 10 del D.L. 338/1989; questa è la massima in cui può racchiudersi la nostra vittoria processuale, ottenuta con la sentenza n. 6024/2012 pronunciata dal Tribunale di Taranto (G.d.L. Dott. Ciquera) e che rappresenta un importantissimo precedente giurisprudenziale, per quanto consta unico sul territorio nazionale, che smentisce clamorosamente le prassi INPS. Nel caso dispecie un verbale ispettivo si è ridotto da oltre 450.000 euro ad appena 31.000. Per approfondimenti sul tema si veda, oltre che la sentenza nel suo testo integrale, anche l'articolo pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 05 ottobre 2012 e la notizia come riportata sul sito www.anclsu.com