Trasferimento RSA

Importante sentenza delle SU (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza 27 gennaio – 9 febbraio 2015, n. 2359) in materia di trasferimento delle RSA. Si riferisce al particolare rapporto di lavoro degli agenti penitenziari (pubblico impiego non contrattualizzato) ma per le argomentazioni utilizzate dalla Corte potrebbe assumere rilevanza anche nel rapporto di lavoro privato (o privatizzato). Nel caso di specie, la Corte ha stabilito che il nulla osta delle organizzazioni sindacali richiesto dalla contrattazione collettiva del settore penitenziario è necessario (anche) nell'ambito della medesima località sede di servizio, ogni qual volta venga disposto il trasferimento di un dirigente sindacale in un Ufficio o Servizio diverso da quello di assegnazione.
Prima di disporre il trasferimento di una RSA è quindi necessario esaminare attentamente la questione.