Usuraio ed estorsore: non può lavorare per Poste Italiane

Una condotta illecita, anche se estranea all’esercizio delle mansioni del lavoratore subordinato, può avere rilievo disciplinare in quanto il lavoratore è assoggettato non solo all’obbligo di rendere la prestazione lavorativa, bensì anche agli obblighi accessori di comportamento extralavorativo, funzionali alla tutela del rapporto di fiducia che lega le parti.

Qui l'intera sentenza.